Archivio mensile: gennaio 2017

0

Diorama filosofico o la ricerca dell’ortodossia

Sempre in vista dell’iniziativa editoriale che RigenerAzione Evola si accinge a varare con riferimento all’esperienza del Diorama Filosofico, vi proponiamo oggi un capitolo estratto dall’introduzione-saggio di Marco Tarchi (“Evola e il fenomeno storico del fascismo“) tratta dalla più volte citata antologia da quest’ultimo curata per le Edizioni Europa e pubblicata nel 1973, in cui si…

1

Julius Evola e il tradizionalismo russo

Proponiamo ai nostri lettori un interessante saggio sulla fortuna del pensiero di Evola in Russia del pensatore russo Aleksandr Dugin, una delle menti più lucide e veramente anticonformiste del panorama intellettuale internazionale. Dugin è noto per aver teorizzato la c.d. Quarta Teoria Politica, che si propone di superare le tre grandi ideologie del Novecento (liberalismo,…

0

Sul fondamento spirituale della nuova “scienza dello Stato” (prima parte)

Proseguiamo con la selezione di articoli in materia di Stato. Sempre in chiave “ricostruttiva”, Evola passa ad analizzare nel dettaglio il contenuto e le fondamenta di una vera “Scienza dello Stato”. In questo primo saggio preliminare, Evola si sofferma sulle premesse spirituali fondamentali di questa concezione: la personalità in contrapposizione all’individualismo atomistico liberale, ed una…

0

Noi antimoderni

di Julius Evola (tratto da “La Torre”, n° 1, 1 febbraio 1930) Per vie molteplici, oggi, si fa sempre più preciso il senso, che una minaccia oscura incombe sull’intera civilizzazione d’Occidente. Nella crisi, investente non questa o quella forma speciale, ma la compagine dell’intero mondo moderno, sembra che si preannuncino i sintomi della fine di…

0

La ricostruzione dell’idea di Stato (seconda parte)

di Julius Evola (tratto da “Lo Stato“, V, 4, aprile 1934, pp. 253-265) segue dalla prima parte Rispetto alla massa amorfa del mito democratico-umanitario o sovietico-proletario, la ripresa dei limiti nazionali costituisce dunque un primo progresso (un progresso elementare), nel senso però di delimitazione di una zona, entro la quale dovrà effettuarsi una differenziazione ulteriore:…

0

La ricostruzione dell’idea di stato (prima parte)

Riprendiamo con la serie di articoli evoliani dedicati al concetto di Stato in senso tradizionale. Dopo aver analizzato tappe e caratteristiche della caduta dell’idea di Stato nella storia, sia dal punto di vista morfologico che dottrinario, Evola passa alla pars construens, illustrando tappe e caratteristiche del processo ricostruttivo. *** di Julius Evola (tratto da “Lo…

0

Che cosa è la Tradizione

Dopo la breve pausa per le festività, riprendiamo le pubblicazioni di RigenerAzione Evola proponendo con grande piacere ai nostri lettori, quale viatico ed augurio per un 2017 di Lotta e di Vittoria, un articolo estremamente importante di Evola, uscito sul periodico “Il conciliatore” il 15 giugno 1971 e successivamente inserito, con qualche modifica, nella raccolta…

"In una civiltà tradizionale è quasi inconcepibile che un uomo pretenda di rivendicare la proprietà di una idea e, in ogni caso, in essa chi così facesse, con ciò stesso si priverebbe di ogni credito e di ogni autorità, poiché condannerebbe l’idea a non esser più che una specie di fantasia senza alcuna reale portata. Se una idea è vera, essa appartiene in egual modo a tutti coloro che sono capaci di comprenderla; se è falsa, non c’è da gloriarsi di averla inventata. Una idea vera non può essere «nuova», poiché la verità non è un prodotto dello spirito umano, essa esiste indipendentemente da noi, e noi abbiamo solo da conoscerla. Fuor da tale conoscenza, non può esservi che l’errore" (R. Guénon)

Tutto quanto pubblicato in questo sito può essere liberamente replicato e divulgato, purché non a scopi commerciali, e purché sia sempre citata la fonte - RigenerAzione Evola