[VIDEO] Intervento di Claudio Mutti “Julius Evola e la Guardia di Ferro: l’ascetismo eroico”

L’intervento integrale di Claudio Mutti al convegno “Ripartire da Evola” tenutosi a Roma il 30 Gennaio 2016.
Al centro dell’attenzione è il rapporto di Julius Evola con il movimento legionario di C.Z. Codreanu e con altri rappresentanti della cultura legionaria di quel tempo, come Mircea Eliade.
In particolare, Mutti sottolinea la profonda impressione che l’incontro con il Capitano Codreanu suscitò in Evola, colpito dalla tensione spirituale che permeava il movimento legionario romeno, il cui fine, attraverso la pratica di un rigoroso “ascetismo eroico” era la nascita di un uomo nuovo, che avrebbe attratto le forze dall’alto e fatto risorgere la Romania tradita da una classe di politicanti senza onore.



Claudio Mutti

A proposito di...


'[VIDEO] Intervento di Claudio Mutti “Julius Evola e la Guardia di Ferro: l’ascetismo eroico”' has no comments

Vuoi essere il primo a commentare questo articolo?

Vuoi condividere i tuoi pensieri?

Il tuo indirizzo email non verrà divulgato.

"In una civiltà tradizionale è quasi inconcepibile che un uomo pretenda di rivendicare la proprietà di una idea e, in ogni caso, in essa chi così facesse, con ciò stesso si priverebbe di ogni credito e di ogni autorità, poiché condannerebbe l’idea a non esser più che una specie di fantasia senza alcuna reale portata. Se una idea è vera, essa appartiene in egual modo a tutti coloro che sono capaci di comprenderla; se è falsa, non c’è da gloriarsi di averla inventata. Una idea vera non può essere «nuova», poiché la verità non è un prodotto dello spirito umano, essa esiste indipendentemente da noi, e noi abbiamo solo da conoscerla. Fuor da tale conoscenza, non può esservi che l’errore" (R. Guénon)

Tutto quanto pubblicato in questo sito può essere liberamente replicato e divulgato, purché non a scopi commerciali, e purché sia sempre citata la fonte - RigenerAzione Evola