Dottrina dello Stato

0

La ricostruzione dell’idea di Stato (seconda parte)

di Julius Evola (tratto da “Lo Stato“, V, 4, aprile 1934, pp. 253-265) segue dalla prima parte Rispetto alla massa amorfa del mito democratico-umanitario o sovietico-proletario, la ripresa dei limiti nazionali costituisce dunque un primo progresso (un progresso elementare), nel senso però di delimitazione di una zona, entro la quale dovrà effettuarsi una differenziazione ulteriore:…

0

La ricostruzione dell’idea di stato (prima parte)

Riprendiamo con la serie di articoli evoliani dedicati al concetto di Stato in senso tradizionale. Dopo aver analizzato tappe e caratteristiche della caduta dell’idea di Stato nella storia, sia dal punto di vista morfologico che dottrinario, Evola passa alla pars construens, illustrando tappe e caratteristiche del processo ricostruttivo. *** di Julius Evola (tratto da “Lo…

0

Sulla caduta dell’idea di Stato (prima parte)

L’Italietta democratica si prepara, per l’ennesima volta, alla farsa delle urne: nel caso specifico, si tratta del referendum confermativo sulla riforma costituzionale voluta dal Governo Renzi. Al di là del profondo carattere disorganico, antigerarchico e sovversivo dei sistemi politici demo-liberali, massificati, retorici, populisti (questi sì, realmente…), è di tutta evidenza che un pacchetto di modifiche…

0

Significato e funzione della Monarchia (seconda parte)

Nel giorno del 70° anniversario della nascita della Repubblica italiana, data che ha sancito la definitiva fine di ogni speranza di rinascita spirituale del nostro paese, vi presentiamo la seconda ed ultima parte del saggio di Evola a corredo dell’opera “La monarchia nello Stato moderno” di Karl Loewenstein. In questa seconda parte, vengono affrontati gli…

0

Significato e funzione della Monarchia (prima parte)

Nei giorni in cui la Repubblica italiana celebra il suo 70° anniversario, quale entità nata dalle ceneri della seconda guerra civile europea voluta dalle più potenti forze sovvertitrici di quest’epoca e “ratificata” dal referendum-farsa tenutosi  il 2 giugno 1946, vi proponiamo un saggio di Evola, inserito a corredo di un’opera di Karl Loewenstein (1891–1973), filosofo…

3

Sulle premesse spirituali dell’Impero

di Julius Evola (Tratto da Julius Evola, “Saggi di dottrina politica – crestomazia di saggi politici” a cura di Renato Del Ponte, Edizioni Mizar, Sanremo-Imperia, 1979, p.162) Il problema dell’impero, nella sua espressione più alta, è quello di una organizzazione supernazionale tale, che in essa l’unità non agisca in modo distruttivo e livellatore nel riguardo…

0

“Othmar Spann e la nuova scienza dello Stato” – Intervista al Prof. G. Franchi (II parte)

Pubblichiamo la seconda parte dell’intervista esclusiva al professor Giovanni Franchi, relatore della conferenza del prossimo 21 maggio su Othmar Spann e lo stato organico presso la Libreria Raido. *** Giovanni Franchi è ricercatore di Filosofia politica presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Teramo, dove attualmente insegna “Analisi filosofica della politica”. Nel 1997 ha…

0

“Othmar Spann e la nuova scienza dello Stato” – Intervista al Prof. G. Franchi (I parte)

In preparazione alla conferenza del prossimo 21 maggio su Othmar Spann e lo stato organico presso la sede della Libreria Raido, dopo avervi proposto le due interviste realizzate da Julius Evola a Spann nel 1933 e nel 1936, vi offriamo ora,  suddivisa in due parti, un’intervista esclusiva al professor Giovanni Franchi, che sarà il relatore…

0

“Solidarietà europea e Società delle Nazioni” – Intervista inedita di Evola a O. Spann (1936)

In vista del convegno organizzato dalla Comunità Militante Raido in collaborazione con RigenerAzione Evola per il prossimo 21 maggio, pubblichiamo due interessanti ed inedite interviste che Julius Evola, nella inconsueta veste di “cronista”, realizzò per “Il Regime Fascista” di Roberto Farinacci rispettivamente nel 1933 e nel 1936. Dopo aver pubblicato qui la prima, ecco la seconda,…

0

“Stato fascista, impero e idea organica” – Intervista inedita di Evola ad O. Spann (1933)

In vista del convegno organizzato dalla Comunità Militante Raido in collaborazione con RigenerAzione Evola per il prossimo 21 maggio, pubblichiamo due interessanti ed inedite interviste che Julius Evola, nella inconsueta veste di “cronista”, realizzò per “Il Regime Fascista” di Roberto Farinacci rispettivamente nel 1933 e nel 1936. Cominciamo con la prima intervista, nella quale Evola affronta…

1

Individualismo e organicismo: il pensiero di Othmar Spann (parte 2)

(segue dalla prima parte) (a cura della Redazione di Azione Tradizionale) Seconda parte del nostro approfondimento sul pensiero Othmar Spann, figura di spicco, eppure poco nota nel nostro ambiente, della Rivoluzione Conservatrice. Viennese, studiò filosofia e scienze politiche in gioventù, per diventare poi il maggior esponente dell’ “universalismo organicista” che fu punto di riferimento per…

"In una civiltà tradizionale è quasi inconcepibile che un uomo pretenda di rivendicare la proprietà di una idea e, in ogni caso, in essa chi così facesse, con ciò stesso si priverebbe di ogni credito e di ogni autorità, poiché condannerebbe l’idea a non esser più che una specie di fantasia senza alcuna reale portata. Se una idea è vera, essa appartiene in egual modo a tutti coloro che sono capaci di comprenderla; se è falsa, non c’è da gloriarsi di averla inventata. Una idea vera non può essere «nuova», poiché la verità non è un prodotto dello spirito umano, essa esiste indipendentemente da noi, e noi abbiamo solo da conoscerla. Fuor da tale conoscenza, non può esservi che l’errore" (R. Guénon)

Tutto quanto pubblicato in questo sito può essere liberamente replicato e divulgato, purché non a scopi commerciali, e purché sia sempre citata la fonte - RigenerAzione Evola