Facebook ci cancella? La marcia continua!

Dopo aver subito l’ultimo ban a febbraio, la pagina di RigenerAzione Evola è stata nuovamente, per la terza volta, nascosta da Facebook. Ma non importa: ripartiamo da qui. Col sorriso, che i signori dei social non ci hanno mai tolto. Continuiamo a marciare, verso la vetta.

Intanto ci ritrovate qui: https://www.facebook.com/julius.evola.rigenerazione/, e non dimenticate che siamo anche presenti su Twitter, qui: https://twitter.com/RigenerazioneE.

In alto i cuori!

 



Redazione

A proposito di...


'Facebook ci cancella? La marcia continua!' has no comments

Vuoi essere il primo a commentare questo articolo?

Vuoi condividere i tuoi pensieri?

Il tuo indirizzo email non verrà divulgato.

"In una civiltà tradizionale è quasi inconcepibile che un uomo pretenda di rivendicare la proprietà di una idea e, in ogni caso, in essa chi così facesse, con ciò stesso si priverebbe di ogni credito e di ogni autorità, poiché condannerebbe l’idea a non esser più che una specie di fantasia senza alcuna reale portata. Se una idea è vera, essa appartiene in egual modo a tutti coloro che sono capaci di comprenderla; se è falsa, non c’è da gloriarsi di averla inventata. Una idea vera non può essere «nuova», poiché la verità non è un prodotto dello spirito umano, essa esiste indipendentemente da noi, e noi abbiamo solo da conoscerla. Fuor da tale conoscenza, non può esservi che l’errore" (R. Guénon)

Tutto quanto pubblicato in questo sito può essere liberamente replicato e divulgato, purché non a scopi commerciali, e purché sia sempre citata la fonte - RigenerAzione Evola