Taggato combattente

0

Ernst Jünger, il combattente, l’operaio, l’anarca – recensione (Roma, 20.01.2018)

(www.raido.it) – Sabato 20 gennaio, da Raido, è stato presentato il libro di Julius Evola “Ernst Junger. Il combattente, l’operaio, l’anarca”. Già presentata a Firenze e in vista della presentazione a Catanzaro il prossimo 3 febbraio, l’opera, curata da RigenerAzione Evola ed edita da Passaggio al Bosco, è stata presentata proprio da R.E. e da…

0

IlBorghese | Recensione “Ernst Jünger. Il combattente, l’operaio, l’anarca”

Segnaliamo ai nostri lettori che, sul numero di novembre del mensile IlBorghese,  è apparsa una recensione del libro curato da RigenerAzione Evola, e pubblicato dalle edizioni Passaggio al Bosco, “Ernst Jünger. Il combattente, l’operaio, l’anarca”. La proponiamo in esclusiva online ai nostri lettori. *** Il mondo moderno fra tempeste e rivolte Evola e Jünger – Un ‘900 “inquieto”…

0

Intervento di RigenerAzione Evola a Firenze (06/10/2017)

Presentazione “Ernst Junger. Il combattente, l’operaio, l’anarca” – Firenze, 06/10/2017 E’ un piacere tornare a Firenze in veste di RigenerAzione Evola dopo un anno esatto dall’ottobre del 2016, quando proprio qui presentammo il progetto RigenerAzione Evola con Maurizio Rossi e Luca Leonello Rimbotti. Stasera siamo nuovamente qui, ma non come ospiti, bensì come collaboratori, come…

0

Ernst Jünger: il combattente, l’operaio, l’anarca | INDICE

La prima opera di Julius Evola curata da RigenerAzione Evola, Ernst Jünger, il combattente, l’operaio, l’anarca, è ormai disponibile sugli scaffali ed online. In esclusiva, proponiamo l’indice dell’opera, edita da “Passaggio al Bosco”, per i nostri lettori. INDICE Premessa dell’Editore Saggio introduttivo di Maurizio Rossi La potenza della visione in Jünger e in Evola. Una scuola…

"In una civiltà tradizionale è quasi inconcepibile che un uomo pretenda di rivendicare la proprietà di una idea e, in ogni caso, in essa chi così facesse, con ciò stesso si priverebbe di ogni credito e di ogni autorità, poiché condannerebbe l’idea a non esser più che una specie di fantasia senza alcuna reale portata. Se una idea è vera, essa appartiene in egual modo a tutti coloro che sono capaci di comprenderla; se è falsa, non c’è da gloriarsi di averla inventata. Una idea vera non può essere «nuova», poiché la verità non è un prodotto dello spirito umano, essa esiste indipendentemente da noi, e noi abbiamo solo da conoscerla. Fuor da tale conoscenza, non può esservi che l’errore" (R. Guénon)

Tutto quanto pubblicato in questo sito può essere liberamente replicato e divulgato, purché non a scopi commerciali, e purché sia sempre citata la fonte - RigenerAzione Evola