Taggato fratelli squinobal

1

“La nostra fuga dagli 007 sul Monte Rosa per seppellire le ceneri di Evola”

Proponiamo quest’articolo pubblicato sull’edizione valdostana de “La Stampa” nel gennaio scorso, per l’indubbio interesse di molti dei contenuti, anche inediti, che vi si evincono; ovviamente ci dissociamo da certe aggettivazioni ed espressioni evidentemente improprie che vengono utilizzate (si vedano, ad esempio, le qualifiche di Evola quale “antisemita” e “mistico fascista”), che comunque non inficiano la…

"In una civiltà tradizionale è quasi inconcepibile che un uomo pretenda di rivendicare la proprietà di una idea e, in ogni caso, in essa chi così facesse, con ciò stesso si priverebbe di ogni credito e di ogni autorità, poiché condannerebbe l’idea a non esser più che una specie di fantasia senza alcuna reale portata. Se una idea è vera, essa appartiene in egual modo a tutti coloro che sono capaci di comprenderla; se è falsa, non c’è da gloriarsi di averla inventata. Una idea vera non può essere «nuova», poiché la verità non è un prodotto dello spirito umano, essa esiste indipendentemente da noi, e noi abbiamo solo da conoscerla. Fuor da tale conoscenza, non può esservi che l’errore" (R. Guénon)

Tutto quanto pubblicato in questo sito può essere liberamente replicato e divulgato, purché non a scopi commerciali, e purché sia sempre citata la fonte - RigenerAzione Evola