Taggato imperium

0

L’aquila e il fascio littorio, simboli cosmici (I parte)

Dopo aver analizzato i significati tradizionali dello swastika con gli scritti a tema di Evola e di Guénon, presentiamo ai lettori, in due parti, questo interessante studio di Mariano Bizzarri sul simbolismo del fascio e dell’aquila, interpretato secondo un rigoroso canone tradizionale nelle fonti bibliografiche, che introdurrà anche due articoli a tema di Evola. Buona…

0

Evola introduce “crisi del mondo moderno” di Guénon: la prima storica versione

Come abbiamo visto qualche giorno fa, negli anni Trenta il rapporto inizialmente conflittuale tra Evola e Guénon cambiò completamente natura, aprendosi alla stima reciproca ed alla collaborazione. A dimostrazione ulteriore di questa svolta, proporremo da oggi quattro scritti di Evola, dagli anni Trenta fino alla scomparsa terrena di Guénon (1951), in cui appare cristallino il…

0

Idee su uno Stato come Potenza

Proponiamo oggi, sempre in linea con le elaborazioni del primo Evola circa l’autarchia dell’Individuo Assoluto, Signore e Sovrano che porta a compimento l’idealismo magico post-filosofico, manifesto della “metafisica evoliana” di quel periodo, una metafisica “del divenire”, del potenziamento, dell’individuazione e della dominazione, in cui l’Io si riafferma come Ente di Potenza, in una prospettiva ancora…

0

Dante e la culminarità sacra della Tradizione Romana (I parte)

Concludiamo il breve “speciale” dedicato in questi giorni da RigenerazionEvola  a Dante ed alla Divina Commedia, in vista dell’imminente Convegno di Studi dedicato a Guido De Giorgio (Roma, Sala dei Fiorentini, 25 novembre), in cui verrà presentato il volume edito da Cinabro Edizioni, “Studi su Dante”, che raccoglie importanti scritti inediti in materia vergati dal…

0

Italia e Germania: che cosa ci divide, che cosa ci unisce (II parte)

di Julius Evola tratto da “La Vita Italiana”, maggio 1937 *** segue dalla prima parte Il problema economico Passiamo al dominio economico-sociale. Dove stia la concordanza, è noto a tutti. Fascismo e nazionalsocialismo si pongono come superamento del marxismo e dichiarano guerra al comunismo. Vi è altrettanta concordanza nell’assetto positivo e ricostruttivo dei due movimenti?…

0

Sui presupposti spirituali e strutturali dell’Unità Europea

Domani, com’ è noto,  saranno celebrati a Roma, in pompa magna, i 60 anni del Trattato istitutivo della Comunità Economica Europea (CEE), l’embrione dell’attuale mostro burocratico-finanziario rappresentato dall’Unione Europea (UE), vera e propria “sentinella” dei grandi poteri globalisti nel nostro continente. Il trattato fu infatti firmato in Campidoglio il 25 marzo 1957, insieme ad un…

"In una civiltà tradizionale è quasi inconcepibile che un uomo pretenda di rivendicare la proprietà di una idea e, in ogni caso, in essa chi così facesse, con ciò stesso si priverebbe di ogni credito e di ogni autorità, poiché condannerebbe l’idea a non esser più che una specie di fantasia senza alcuna reale portata. Se una idea è vera, essa appartiene in egual modo a tutti coloro che sono capaci di comprenderla; se è falsa, non c’è da gloriarsi di averla inventata. Una idea vera non può essere «nuova», poiché la verità non è un prodotto dello spirito umano, essa esiste indipendentemente da noi, e noi abbiamo solo da conoscerla. Fuor da tale conoscenza, non può esservi che l’errore" (R. Guénon)

Tutto quanto pubblicato in questo sito può essere liberamente replicato e divulgato, purché non a scopi commerciali, e purché sia sempre citata la fonte - RigenerAzione Evola