Taggato militanza

0

Novità | Indirizzi per l’Azione Tradizionale (Premessa)

NOVITÀ | Torna sugli scaffali “Indirizzi per l’azione tradizionale”, raccolta di scritti di Gaetano Alì, in una nuova edizione ampliata per i tipi di “Cinabro Edizioni”. In attesa che il libro sia disponibile per la vendita online, pubblichiamo di seguito, a beneficio dei lettori di RigenerAzione Evola, la premessa a cura della Comunità Militante Raido. PREMESSA Ogni qual…

0

L’eredità di Evola? Fatevene una ragione, non la lasceremo in mano a massoni e ‘professori’.

Pubblichiamo oggi, in ordine di tempo, l’ultima risposta (critica) che la Fondazione Evola, nella persona del suo Presidente, ci ha rivolto dalle pagine del libro “Julius Evola e la sua eredità”. A differenza della prima e della seconda occasione, in cui rispondemmo ad altrettante critiche, stavolta non abbiamo nulla da rispondere perché nulla v’è da aggiungere rispetto…

0

Civiltà | P. Rauti – Evola: una guida per domani

Introduzione della Redazione: l’articolo pubblicato di seguito è il primo articolo, a firma del direttore Pino Rauti, del num. 8-9 (sett.-dic. 1974) della rivista Civiltà, numero dedicato interamente a Julius Evola, scomparso nel giugno di quell’anno. A questo articolo, significativo per comprendere l’influenza di Evola nella c.d. “destra radicale” del dopo-guerra, farà seguito la ripubblicazione integrale di tutti gli…

0

Essere di Destra

di Julius Evola (tratto dal “Roma”, 19 marzo 1973) Destra e Sinistra sono designazioni che si riferiscono ad una società politica già in crisi. Nei regimi tradizionali esse erano inesistenti, almeno se prese nel loro significato attuale; in essi poteva esservi una opposizione, però non rivoluzionaria, ossia mettente in questione il sistema, bensì lealistica e…

"In una civiltà tradizionale è quasi inconcepibile che un uomo pretenda di rivendicare la proprietà di una idea e, in ogni caso, in essa chi così facesse, con ciò stesso si priverebbe di ogni credito e di ogni autorità, poiché condannerebbe l’idea a non esser più che una specie di fantasia senza alcuna reale portata. Se una idea è vera, essa appartiene in egual modo a tutti coloro che sono capaci di comprenderla; se è falsa, non c’è da gloriarsi di averla inventata. Una idea vera non può essere «nuova», poiché la verità non è un prodotto dello spirito umano, essa esiste indipendentemente da noi, e noi abbiamo solo da conoscerla. Fuor da tale conoscenza, non può esservi che l’errore" (R. Guénon)

Tutto quanto pubblicato in questo sito può essere liberamente replicato e divulgato, purché non a scopi commerciali, e purché sia sempre citata la fonte - RigenerAzione Evola