Taggato occultismo

0

“L’iniziazione nel mondo moderno” – La vera ultima intervista di Evola (seconda parte)

Pubblichiamo oggi la seconda parte dell’ultima vera intervista che Julius Evola rilasciò a Gianfranco De Turris e Sebastiano Fusco nella sua abitazione di Corso Vittorio Emanuele 197 il 27 dicembre 1973. Una chiaccherata informale pubblicata in appendice alla seconda edizione dell’opera “Testimonianze su Evola” (Edizioni Mediterranee nel 1985), che oltre all’importanza dei contenuti ci mostra…

0

Racconto | Un’anima bella riscattata così

In questo breve racconto, Evola descrive con grande sagacia ed ironia cosa si nasconde, nella stragrande maggioranza dei casi, nelle esperienze connesse a medium, sedute spiritiche, evocazioni di entità sovrannaturali e simili, nella giungla decadentistica delle correnti neospiritualistiche contemporanee. *** di Julius Evola (Tratto dal Roma, 2 agosto 1950) No, non poteva pensare di dimenticarlo…

"In una civiltà tradizionale è quasi inconcepibile che un uomo pretenda di rivendicare la proprietà di una idea e, in ogni caso, in essa chi così facesse, con ciò stesso si priverebbe di ogni credito e di ogni autorità, poiché condannerebbe l’idea a non esser più che una specie di fantasia senza alcuna reale portata. Se una idea è vera, essa appartiene in egual modo a tutti coloro che sono capaci di comprenderla; se è falsa, non c’è da gloriarsi di averla inventata. Una idea vera non può essere «nuova», poiché la verità non è un prodotto dello spirito umano, essa esiste indipendentemente da noi, e noi abbiamo solo da conoscerla. Fuor da tale conoscenza, non può esservi che l’errore" (R. Guénon)

Tutto quanto pubblicato in questo sito può essere liberamente replicato e divulgato, purché non a scopi commerciali, e purché sia sempre citata la fonte - RigenerAzione Evola